“Cucinare è come dipingere un quadro, l’unica differenza è che al posto dei colori si usano i sapori, miscelati seguendo il gusto, con l’aggiunta di quel pizzico di creatività necessaria a trasformare ogni ingrediente in un piatto che lascerà un indimenticabile ricordo al palato, come succede guardando una bellissima opera d’arte.”