Uno dei miei dolci che riscontra più successo è sicuramente quello che i miei amici conoscono come il “famoso tortino al cioccolato”, questa specie di muffin dal cuore caldo che alla prima cucchiaiata sprigiona tutto il suo morbido e caldo ripieno sul piatto, scalda molti dei miei fine pasto nei menu invernali.

Adesso veniamo a quello che a voi interessa di più, come si prepara?

Gli ingredienti sono pochi e semplici, ma è importante che siano di ottima qualità, per fare 12 tortini avremo bisogno di:

250 gr di burro
250 gr di cioccolato fondente tra il 60 e il 70%
300 gr di uova (sono circa 5/6, dipende dalla grandezza)
250 gr di zucchero semolato
150 gr di farina tipo 0
50 gr di fecola di patate
Un pizzico di sale
12 stampini alluminio usa e getta
Burro per foderare gli stampini
Zucchero di canna grezzo per foderare gli stampini

Iniziamo sciogliendo insieme burro e cioccolato a bagnomaria (foto 1), per poi lasciarli da parte ad intiepidire.

A questo punto montiamo uova e zucchero (2), fino a raggiungere una consistenza molto spumosa (3). Aggiungiamo poco alla volta la miscela di burro e cioccolato, mescolando delicatamente con una spatola o un cucchiaio di legno dal basso verso l’alto. Una volta che il composto sarà omogeneo aggiungiamo farina, fecola e sale precedentemente setacciati insieme mescolando sempre allo stesso modo.

Riempire a 2/3 gli stampini (5) precedentemente imburrati e zuccherati con lo zucchero di canna (4) ed infornare in forno preriscaldato a circa 200°, meglio se statico per circa 20 minuti (6), il tempo varia molto a seconda del forno, quindi la prima volta che li fate è meglio se ne testate uno prima di infornarli tutti. Ricordati che l’interno deve essere liquido!

Questi tortini si possono conservare in frigo prima di cuocerli anche per 3 o 4 giorni, ma in questo caso ricordatevi di coprirli con della carta stagnola o della pellicola.

Buona preparazione e sono ansioso delle vostre opinione. Carica le tue foto sulla mia pagina Facebook, Instagram e Twitter usando l’hashtag #passioneincucina.

 

A petición de amigos y familiares, a continuación la receta del “famoso muffins de chocolate”. Es tipo un muffin con interior de cacao liquido, caliente y cremoso. 

La preparación es simple con ingredientes sencillos… para hacer 12 muffins se necesitan: 

250 gr. de mantequilla
250 gr. de chocolate fondant entre el 60 y 70% de cocoa
300 gr. de huevos (alrededor de 5/6)
250 gr. de azúcar blanca
250 gr. de harina tipo 0
50 gr. de fécula de papas
Una pizca de sal
12 moldes en aluminio
Mantequilla para untar los moldes
Azúcar de caña para revestir los moldes

Derrite juntos la mantequilla y el chocolate en baño maría (foto 1) y dejarlo entibiar.

Monta bien los huevos y el azúcar blanca (2) hasta conseguir una consistencia espumosa tipo “pan de españa” (3). Agrega lentamente el chocolate y la mantequilla derretidos previamente, mezclando delicadamente desde abajo hacia arriba. Luego agrega harina, fécula y sal que han sido ya unidos y tamizados mezclando siempre en la misma dirección.

Llena los moldes (5) (aproximadamente entre 2/3 de su capacidad) que habrás previamente untados con la mantequilla y revestido con el azúcar de caña (4).

Hornear en un horno precalentado a 200° C por unos 20 minutos (6), el tiempo cambia a según del horno, así que la primera vez es mejor hacer una prueba. Recuerda que el interno tiene que ser liquido!

Estos muffins se pueden conservar por 3 o 4 días en la nevera antes de hornearlo, pero no te olvides de cubrirlo.

Buena preparación y déjame saber tus opiniones. Sube tus fotos del muffin en mi página Facebook, Instagram e Twitter usando el hashtag #passioneincucina.

Diviértete!

Lascia un commento